Serramenti in legno: belli e possibili

 

Legno

(ph. credits wirestock)

È un materiale di pregio, naturale ed ecologico, si adatta con classe a qualsiasi tipo di ambiente, riscaldandone l’atmosfera, e ci riporta alla tradizione… Ecco perché il legno è tra scelte preferite quando si acquistano i serramenti.

Tutti sappiamo che è anche il materiale più costoso e che richiede più manutenzione, ma resistere al suo fascino è praticamente impossibile, perché ne conosciamo anche le qualità e ne apprezziamo l’estetica.

Come prendersi cura, dunque, del nostro serramento in legno per mantenerlo bello e funzionale il più a lungo possibile? Tranquilli, è più semplice del previsto e, soprattutto, molto più facile di un tempo…

Iniziamo col dire che per la fornitura di finestre, porte finestre, persiane e anche portoncini in legno ci rivolgiamo a Sidel, un’azienda italiana, nata come piccola falegnameria, che oggi vanta oltre 70 anni di esperienza produttiva. Sidel, che si è imposta sul mercato per la qualità delle materie prime, l’attenzione all’ambiente e lo sviluppo di tecnologie produttive al servizio di estetica, funzionalità e sicurezza, è in grado di offrire garanzie uniche sui suoi prodotti, anche grazie all’utilizzo di vernici all’acqua per esterni.

Il punto debole dei “vecchi” serramenti, in effetti, erano le vernici poliuretaniche, soggette a scrostamenti per effetto dell’esposizione agli agenti atmosferici e ai raggi ultravioletti, le vernici all’acqua dei nostri serramenti in legno di ultima generazione, costituiscono, invece, un punto di forza:

  • esteticamente, permettono di realizzare finiture dall’aspetto sempre più naturale
  • rendono il prodotto eco-compatibile al 100%
  • consentono al legno, un materiale vivo, di traspirare, evitando così l’effetto screpolatura/sfogliatura
  • possono essere manutenute ripassando la stessa vernice sul legno, senza bisogno di carteggiare preventivamente

Capirete, quindi, che acquistando un prodotto di questo tipo, si è avvantaggiati in termini di cura per gli anni a venire, tanto che la stessa azienda produttrice ha realizzato un kit – non a caso chiamato “Zero manutenzione” (fornito in dotazione) – con il quale pulire periodicamente i serramenti.

Evitare detersivi aggressivi, alcool, solventi, materiali abrasivi ed elettrodomestici a vapore per la pulizia dei serramenti. Questo kit, che oltre alle istruzioni per l’uso comprende un panno in microfibra e un flaconcino da 500 ml di ritonificante all’acqua, è una soluzione semplice e pratica che vi fornirà tutto l’occorrente per nutrire il legno e proteggere gli infissi, rendendoli splendenti e idrorepellenti.

Sidel, grazie alle nanotecnologie impiegate nel processo di verniciatura, garantisce oltre 15 anni il film di vernice esterno ma l’azienda stessa assicura che la cura frequente delle finestre con questo kit, ne prolunga ulteriormente la durata.
E, a questo punto, la cura da dedicare loro, come ad ogni cosa di valore a cui teniamo, sarà davvero trascurabile rispetto al calore (non solo metaforico) con cui ci ripagheranno nel tempo i nostri serramenti in legno…